CD, DVD, HD-DVD e Blu-Ray su un unico supporto?

 
Si dice che la concorrenza faccia bene al mercato.
E almeno in una situazione ideale, è sicuramente così: più scelta per il consumatore, più motivazioni per le aziende, proposte sempre migliori e via discorrendo.
In realtà, spesso, la situazione è ben diversa.
Ne è un lampante esempio l’aspro confronto che sta avendo luogo in questo periodo tra gli standard di formato Blu-Ray e HD-DVD.
Il consumatore è confuso, le aziende (a parte sparute eccezioni) tengono il piede in due scarpe e sul mercato langue la disponibilità di nuovi dispositivi, supporti e contenuti.
Inoltre la distribuzione di contenuti in formati diversi implica un investimento di tempo e denaro non indifferente, senza contare un problema che spesso non viene preso in considerazione: le possibilità di stoccaggio dei prodotti e dei film da parte dei rivenditori.
Una soluzione possibile, che riesce a mettere d’accordo tutti, è stata già paventata nel corso dell’anno, con la dimostrazione di alcuni chipset che permettono la realizzazione di lettori ibridi, ovvero che possano leggere più di un formato.
Purtroppo, però, le effettive soluzioni in grado di assolvere questi compiti sono rimaste per ora solo allo stadio teorico.
Gli unici prodotti approdati sul mercato sono lettori DVD/HD-DVD, anche per una più semplice procedura di progettazione e realizzazione, per via di una maggiore affinità tra i due formati: DVD e HD-DVD, nonostante facciano uso di un laser diverso, condividono la stessa profondità di incisione delle tracce, ovvero a 0,6 millimetri dalla superficie.
Blu-Ray, che utilizza lo stesso laser di HD-DVD, è invece caratterizzato da incisioni ad appena 0,1 millimetri di profondità dalla superficie.
Un approccio differente, ma altrettanto efficace, è quello dell’ibridazione dei supporti, anziché dei lettori.
Tale situazione mette infatti il consumatore nelle condizioni di poter acquistare indifferentemente un lettore Blu-Ray o un lettore HD-DVD, non dovendo preoccuparsi di quali contenuti saranno resi disponibili per l’uno o per l’altro, poiché ogni contenuto sarebbe commercializzato su un supporto che permette la fruizione del contenuto su entrambi i lettori.
Qualcuno sta già muovendo passi in questa direzione: Warner ha infatti depositato un brevetto presso l’USPTO che descrive un disco formato da due livelli distinti, uno adatto alle caratteristiche del formato HD-DVD e uno per il formato Blu-Ray.
Non solo: l’ipotetico disco sarebbe di tipo a doppia faccia, caratteristica che permetterebbe di masterizzare HD-DVD e Blu Ray su un lato e CD e DVD sull’altro lato.
Warner avrebbe infatti individuato la soluzione al problema nell’impiego di una copertura semiriflettente che permette di registrare i dati alle due diverse profondità di incisione di HD-DVD e Blu-Ray.
Un disco di questo tipo risulterebbe anche non particolarmente costoso da produrre, semplificando inoltre la distribuzione dei film sia dal punto di vista degli studios, sia dal punto di vista del negoziante al dettaglio.
Come molti avranno intuito, il limite di un supporto di questo tipo è rappresentato dalla possibilità di registrare un solo livello per ogni tipo di formato, limitandone così la capacità.
Dal punto di vista prettamente commerciale sarebbe però difficile stabilire una adeguata politica di prezzi che permetta di commercializzare contenuti DVD e contenuti in alta definizione in un singolo pacchetto.
L’applicazione pratica più immediata, quindi, sembra quella di mettere in commercio due edizioni diverse per uno stesso titolo: una in normale formato DVD e una in alta definizione, che includa però il formato Blu-Ray su un lato e il formato HD-DVD sull’altro.
 
Questa voce è stata pubblicata in Computer e Internet. Contrassegna il permalink.

Una risposta a CD, DVD, HD-DVD e Blu-Ray su un unico supporto?

  1. elvira ha detto:

    imperdonabili tutti e due c\’era scritto anche negli elenchi,un augurio grande sia da parte mia che da Antonio ……Penelope

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...