Aprire le porte del router ad Lphant

Anche se usa più reti contemporaneamente, Lphant richiede pochi accorgimenti per scaricare a piena banda e vi avvisa in caso di problemi. E’ necessario però aprirgli le porte del router.

Prima di cominciare a scaricare, dovete inoltrare le porte di rete al PC sul quale avete installato Lphant.

Armatevi di manuale e cercate l’IP per la configurazione del vostro router.

Per esempio, potreste collegarvi al vostro D-link via browser all’indirizzo http://192.168.1.1, loggatevi con username e password d’accesso e andate in "Advanced/Portforwarding". Infine cliccate "Add".

In "Rule Name" digitate "lphant", scegliete la voce TCP e scrivete il numero 5665 nei campi "Port Start", "Port End" e "Port Map".

Confermate con "Apply" e ripetete la procedura per la porta 5666 su protocollo UDP.

Dalla sezione "Port Forwarding" del router selezionate l’IP del PC, la regola "lphant" in "Available Rules" e cliccate "Add>" per aggiungerla ad "Applied Rules".

Controllate se avete eseguito tutta la procedura correttamente, andate nel menù "Opzioni/Main" di Lphant e cliccate sul pulsante "Test ports".

Si aprirà il sito ufficiale nel browser Internet predefinito con l’indicazione "TCP/UDP port is correctly opened".

Se il test fallisce provate a vambiare le porte scelte e ripetete la configurazione sul router.

Questa voce è stata pubblicata in Trucchi e Consigli per il Pc. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...