Eee PC: risparmiare spazio su disco

Se avete un Eee PC, una delle prime operazioni da fare è liberare il più possibile
l’unità SSD principale da inutili stress in lettura e scrittura, per garantire la massima velocità durante l’esecuzione delle operazioni del sistema operativo e per non far invecchiare i chip di memoria flash.

E’ consigliato spostare il file di Memoria virtuale dall’unità C: a D:.

Per eseguire questa operazione, se disponete di Windows XP, cercate
 "Risorse del computer", cliccateci sopra con il tasto destro del mouse e
selezionate "Proprietà".

Posizionatevi sulla scheda "Avanzate" e in "Prestazioni" selezionate "Impostazioni".

Scegliete nuovamente "Avanzate" e, nel box "Memoria virtuale" premete "Cambia".

 

Selezionate l’unità C:, dove dovrebbe essere già presente il file di paging e, dopo
aver spuntato "Nessun file di paging" cliccate su "Imposta".

 

 A questo punto selezionate D: e impostate come "Dimensioni personalizzate"
un minimo di 1024 MB e un massimo di 2048 MB.

Premete "Imposta" e "Ok" ogni volta che vi viene richiesto e riavviate il sistema.

In questo modo, il file di memoria virtuale avrà una dimensione sufficiente per
immagazzinare una grande quantità di dati senza la necessità di allargarsi e
restringersi durante le sessioni di lavoro.

Inoltre, non verrà disturbata la memoria SSD principale.

Questa voce è stata pubblicata in Trucchi e Consigli per il Pc. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...